Sei alla ricerca di un fabbro per sostituire cambiare o riparare la serratura, aprire una porta bloccata, riparare una tapparella serranda o avvolgibile qui sei nel posto giusto.

martedì 30 giugno 2020

Modelli serrature e porte blindate: quale porta blindata scegliere?


Come scegliere la serratura adatta alla nostra porta blindata?


Uno degli acquisti più importanti riguarda la porta d'ingresso di casa, che ogni proprietario desidera che possa garantire assoluta sicurezza al proprio nucleo familiare.


Sul mercato sono presenti una serie infinita di porte blindate, consone sia a complessi residenziali in contesti signorili, come nelle case di campagna.



La seguente guida è stata approntata per dare suggerimenti utili per conseguire un buon affare. Per acquistare un prodotto che soddisfi le esigenze di ogni famiglia, si consiglia di procedere osservando cinque consigli fondamentali: i livelli di sicurezza, capacità di isolamento termico ed acustico, scelta del pannello della porta, valutare la serratura, preventivare un budget.

Rispetto ai livelli di sicurezza si evidenziano sei diversi gradi o classi. I livelli più bassi possono resistere a malintenzionati improvvisati, ma un esperto potrebbe conoscere il modo di varcare queste soglie. Nei livelli successivi le potenzialità si alzano, resistendo anche all'utilizzo di oggetti come cacciaviti, piedi di porco e simili, così da rendere l'ambiente più sicuro. Nei gradi più alti di sicurezza la porta resisterà a scassinatori di professione; queste porte vengono utilizzate in villa, in case isolate ed addirittura in gioiellerie e banche. Si consiglia perciò di orientarsi verso una scelta di porta blindata di media qualità, in classe 3 o 4.

Per quanto riguarda l'esigenza di isolare l'alloggio da sbalzi termici e fastidiosi rumori, si deve optare per un dispositivo confortevole. Se la porta è posta all'esterno della casa servirà ad isolarla dagli agenti atmosferici e dovrà perciò resistere ad acqua, sole, freddo, vento, ecc. La porta posta in ambienti interni servirà ad isolare da rumori molesti, vicini poco rispettosi, polvere e spifferi d'aria gelida in inverno. In merito a questi prodotti, vale la pena informarsi su eventuali vantaggi fiscali dovuti al risparmio energetico conseguito.

Un aspetto importante riguarda l'estetica del prodotto; un portoncino dev'essere sicuro, isolante, ma anche bello. Se si colloca in un'area condominiale, occorre rispettare uno stile già stabilito dal regolamento, in fase di costruzione. Perciò occorre fare particolare attenzione a mantenere tonalità di colore prescelte ed eventuali decori.
Nella parte interna però il pannello può essere personalizzato a seconda del gusti del proprietario e dello stile dell'alloggio.

Un aspetto essenziale riguarda la serratura montata e abbinata alla porta. Ne esistono decine di modelli; la concorrenza è spietata e talvolta poco leale.
Una serratura gode di più punti di bloccaggio con piastre anti-trapano e anti-irruzione. Maggiori sono i punti di chiusura, più alta è la sicurezza offerta. Si specifica però che sarebbe inutile aumentare questa potenzialità senza abbinare un cilindro adeguato. Il cuore della serratura deve essere protetto da una borchia studiata per impedire allo scassinatore di sfilare l'intera serratura ed aprire facilmente la porta. Il defender o borchia protettiva è fondamentale, per conferire al portoncino un'adeguata inattaccabilità.

Si sono approntati due blocchi: anti-card e anti-leva; in questo modo si rendono inefficaci sia la famosa lastra radiografica, che il piede di porco, qui spieghiamo come aprire una serratura bloccata.

Una serratura con 5 punti di blocco, anti-card, anti-leva, anti-trapano con mostrine anti-tubo renderà la soglia invalicabile.

I requisiti che renderanno la porta blindata davvero sicura sono stati analizzati; occorre ora capire la cifra di cui si dispone. Certamente la porta viene considerata un investimento necessario. Inutile spendere il giusto per un prodotto che nel giro di pochi anni dovrà essere sostituito perché inadatto e arrugginito. Per un buon prodotto si dovrà valutare una spesa tra i 1500 e 3000 euro.

Aziende affermate che offrono prodotti d'eccellenza

Le più diffuse aziende specializzate nel settore sono Metalnova, Dierre, Oikos, Torterolo & Re, per citarne alcune.

Menzioniamo qui di seguito alcuni modelli interessanti.


Gasperotti: produce porte blindate con serrature molto sicure. Oltre ad essere belle ed estremamente resistenti, conseguono un buon isolamento termico e acustico.
Habitat ex.70, per fare un esempio, è una porta da esterni a doppia guarnizione, con marcatura CE: livello 3 di sicurezza, alto isolamento acustico, massima tenuta all'aria, discreta protezione dal vento. In acciaio elettrozincato. Soglia svizzera. Può essere impiallacciato legno. Garantita 2 anni.

Metalnova: un Made in Italy garantita 10 anni. Possono essere prodotte su misura. Per citane una, menzioniamo Stealth. La porta blindata è caratterizzata da linee pulite. Quarto livello di sicurezza, ben 14 punti di chiusura e proteggi cilindro.

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Google+

Related : Modelli serrature e porte blindate: quale porta blindata scegliere?

0 commenti:

Posta un commento