Sei alla ricerca di un fabbro per sostituire cambiare o riparare la serratura, aprire una porta bloccata, riparare una tapparella serranda o avvolgibile qui sei nel posto giusto.

sabato 30 maggio 2020

Tipi di serrature per porte interne


Le porte interne di una casa possono avere diversi tipi di serrature, solitamente non si dà la giusta importanza a questo tipo di dispositivo, salvo accorgersene del loro reale funzionamento in momenti particolari quando si ha bisogno di riconquistare un minimo di privacy, in un bagno o per isolarsi dal corpo dell'abitazione per ragioni di studio o per altre motivazioni. Oltre al funzionamento, le tipologie di serrature vengono classificate anche in base al design e alla tipologia della porta per interni: a filo, ad anta, scorrevole o con dispositivo magnetico.



I tipi di serrature: aspetti da considerare


La scelta di una serratura comporta la conoscenza del mercato, dei prezzi e delle caratteristiche che diversificano ogni articolo e i componenti disponibili.
Una serratura esterna è scelta tenendo in considerazione quelle che danno maggiori riscontri in termini di sicurezza, mentre individuare invece quella più adatta per gli interni, richiede delle competenze ampie e bisogna tenere conto di molte variabili.
I tipi di serrature per gli interni sono innumerevoli e se non si dei professionisti del settore diventa complicato orientarsi.

Un acquirente sceglie le serrature a seconda della tipologia di porte che ha installato negli interni, oppure le individua sulla base delle tendenze del design o per propri gusti personali. Questo non basta, una serratura deve essere funzionale a delle esigenze individuali, come la gestione dei sanitari o di alcuni spazi per mantenere una certa privacy e il dispositivo è solitamente scelto per la funzionalità, per la semplicità di utilizzo e per il prezzo.

Tutti i tipi di serratura per porte interne


Per farsi un'idea su tutti i tipi di serrature per le porte interne disponibili in commercio, vi riportiamo le tipologie di massima presenti attualmente sul mercato. Ogni macro categoria ha poi una innumerevole gamma di proposte di prodotti che possono essere ancora di più amplificate, se le moltiplichiamo per tutte le aziende leader sul mercato.
Ecco una sintetica rappresentazione di tutte le tipologie di serrature per interni che come detto viene consigliata e offerta sulla base della porta interna sulla quale deve essere installata.

Porte scorrevoli o pieghevoli

Le serrature utilizzate per questa tipologia di porta, molto usate per ottimizzare gli spazi nelle abitazioni con pochi metri quadrati, richiede un particolare meccanismo che possieda un gancio in grado di rientrare all'occorrenza. La serratura è attivata da una chiave o da una maniglia che muove un meccanismo che interagisce con il telaio della porta. La chiave usata nella porta pieghevole, deve avere la stessa proprietà.
Oltre alla serratura a gancio sulle porte a libro è possibile attivare un dispositivo con chiusura ad anta che si applica nella parte superiore o inferiore del profilo pieghevole.

Porte a filo

Per questa porta per interni, si utilizzano diverse serrature:
- la classica a molla che si aziona da una chiave o una maniglia ben visibile;
- meccanismi magnetici che conferiscono un aspetto elegante, sono poco rumorose e più efficaci nella chiusura. Questa innovativa serratura può essere dotata di maniglie che scompaiono, oppure esserne totalmente prive, dando un aspetto più glamour o di tendenza.

Porte a battente

È la classica porta che i apre all'interno o all'esterno di una stanza, richiedono una serratura con chiave o maniglia. Il meccanismo interno alla serratura è quello classico e tradizionale, mutua solo il design e il costo.

Porte elettroniche e anti-panico

Sono presenti sul mercato delle serrature che consentono la coerenza tra le componenti meccaniche e quelle elettroniche permettendo un accesso gestito in digitale e sono degli ottimi sistemi anti-panico.
I prodotti sono l'ultimo ritrovato tecnologico perla gestione delle porte per interni, consentono un accesso controllato degli accessi mediante delle card, chiavi digitali o codici da digitare. Queste serrature sono molto utilizzate nella hotellerie: hotel, B&B, alberghi, case vacanze e ovunque serva un dispositivo di accesso controllato.

Modelli di chiavi e maniglie


Per le porte a filo e a battente si possono utilizzare numerose soluzioni per le chiavi o la maniglia, nonostante il design innovativo si basano tutte su meccanismi tradizionali e in uso da sempre, vanno abbinate solo alle rifiniture, la scelta deve essere coerente.
Ecco tutte le tipologie di chiusura:
- chiave classica;
- nottolino (molto utile per la porta di un WC);
- cilindro sagomato.

Costi e soluzioni finali


Banalmente si può dire che il costo varia a seconda dei modelli e del design, il prezzo minimo per una serratura per gli interni parte dai 20 euro circa. Non esiste una regola per la scelta delle serrature per le porte interne, ma sarebbe il caso di dotare i bagni o alcuni ambienti dove si vuole mantenere una certa privacy delle tradizionali chiusure con chiave azionabili dall'interno e contemporaneamente dall'esterno per ragioni di sicurezza.
RIPARARE SERRATURA ROTTA FAI DA TE

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Google+

Related : Tipi di serrature per porte interne

0 commenti:

Posta un commento